Red Chicory Risotto

Red Chicory Risotto is a traditional dish from the Italian region of Veneto where this special chicory is famously produced. The proper variety of red chicory for this risotto is the so called ‘from Treviso’, but any kind would do.

Ingredients

150 g (5.3 oz) Arborio rice
1 head of red chicory, thinly sliced
1 tbsp extravergine olive oil
1 garlic clove
1/2 glass red wine
600 ml vegetable stock
20 g (0.6 oz) butter
1 tbsp parmigiano reggiano

Preparation time: 5-10 minutes
Cooking time: about 30 minutes

Heat oil in a large saucepan. Add the garlic clove and cook for 1-2 minutes till golden, then remove it. Add the red chicory and cook covered for about 5 minutes or until it becomes slightly brown and tender.

Now add the uncooked rice and let it sauté for about 1-2 minutes, stirring constantly and swiftly with a wooden spoon (the rice grains should be all covered with oil but must not turn brown).

Pour the red wine and cook till it’s all absorbed. Now pour a ladle of hot stock over the rice and let it simmer, stirring constantly to prevent rice from scorching (note that the stock must be hot because otherwise the cooking process is stopped). When the liquid is all absorbed, pour another ladle of stock, stirring all the time, and let it cook till it’s absorbed again; repeat until you have no more stock left and the rice is completely cooked (it will take about 20 minutes). This method of adding a ladleful of stock at a time allows rice starch to be released thus giving risotto a very creamy texture. The risotto is ready when it’s al dente, that is grains are tender but rather firm, though not hard (if for any reason the rice is not done yet, add some hot water as you did with the stock and keep cooking).

At this point, remove the risotto from heat. Stir in parmesan and butter and finally pepper. If the vegetable stock is already salted, adding more salt would be probably unnecessary. In any case, wait until parmesan is stirred in before adjusting the seasoning, because it is a rather tasty cheese itself.

Serve immediately.

Risotto al Radicchio Rosso

Il Risotto al radicchio rosso è un un piatto tradizionale tipico del Veneto, dove viene questo tipo di insalata. La varietà più giusta per questo risotto sarebbe il radicchio trevigiano, ma anche altri tipi vanno ugualmente bene.

Ingredienti

150 g di riso Arborio
1 cespo di radicchio rosso, tagliato a listarelle
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
1/2 bicchiere di vino rosso
600 ml di brodo vegetale
20 g di burro
1 cucchiaio di parmigiano reggiano

Tempo di preparazione: 5-10 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti circa

Scaldare l’olio in una padella. Far dorare lo spicchio d’aglio per 1-2 minuti, dopodiché toglierlo. Aggiungere il radicchio rosso e appassire coperto per circa 5 minuti o fino a quando non diventa marroncino e morbido.

Aggiungere il riso non cotto e farlo tostare per circa 1-2 minuti, mescolando continuamente e velocemente con un mestolo di legno (i chicchi di riso devono essere ricoperti di olio ma non devono diventare marroni).

Versare il vino rosso e cuocere finché non si è ritirato. Versare un mestolo di brodo caldo sul riso e lasciar cuocere mescolando continuamente per evitare che il riso si attacchi (notare che il brodo deve essere caldo altrimenti la cottura si interrompe). Quando il liquido si è ritirato, aggiungere un altro mestolo di brodo, sempre mescolando, e cuocere finché non si è nuovamente ritirato; ripetere fino a che non sia rimasto più brodo e il riso sia cotto (ci vorranno circa 20 minuti). Questo metodo di aggiungere un mestolo di brodo alla volta fa sì che vengano rilasciati gli amidi del riso, ottenendo così un risotto molto cremoso. Il risotto è pronto quando è al dente, quando cioè i chicci sono morbidi ma ancora abbastanza durini (se, per qualche ragione, il riso non è ancora cotto, aggiungere acqua come fatto col brodo e continuare a cuocere).

A questo punto togliere il risotto dal fuoco. Mantecare con il burro e il parmigiano e infine aggiungere il pepe e la noce moscata. Se il brodo era già salato, probabilmente non è necessario aggiungere altro sale. In ogni caso, aspettare fino a che non è stato aggiunto il parmigiano, visto che è un formaggio molto saporito di suo.

Servire subito.


2 comments
  1. I love the red wine in this dish. Such a lovely color! Where do you get your recipes? Are they family creations? :p

    • Rita said:

      Oh, well, some are traditional recipes revisited; others belong to my family and others are the fruit of my creation and trials. As for the wine, how can we do without it? I’m Italian, after all…😛

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: